​Check-up, l’importanza della prevenzione

Pubblicato il 31/03/2017


Check-up, l’importanza della prevenzione

La prevenzione è molto importante eppure la maggior parte delle persone tende a sottovalutarla. Infatti la salute viene presa in considerazione solo quando si manifesta qualche tipologia specifica di disturbo. Sottoporsi ad un check-up, una specie di “tagliando” sulla propria persona è fondamentale. È decisamente rilevante controllarsi regolarmente almeno una volta all’anno, soprattutto qualora si avessero superato i 30 anni, in quanto è il modo migliore per vivere meglio e più a lungo. Lo scopo del check-up è quello di prevenire e di diagnosticare precocemente eventuali patologie.

In cosa consiste il check-up

Ma in cosa consiste questo check-up? Quali sono gli esami a cui ci si dovrebbe sottoporre regolarmente? Prima di effettuare esami di laboratorio è necessario in particolar modo fare un’attenta anamnesi del proprio stato di salute attuale. In questo caso il compito è affidato al medico di base che deve raccogliere il maggior numero possibile di dati sulla storia clinica del paziente, sulle sue eventuali malattie e sui disturbi di cui hanno sofferto i propri famigliari. Quando egli avrà un quadro ben preciso potrà indicare quali esami eseguire. Si tratta di una fase importantissima e che non va per nulla trascurata. Infatti si può così passare ad un check-up più personalizzato, con esami diversi a seconda della predisposizione dei soggetti.

Per chi è fondamentale il check-up

Il check-up è fondamentale per la prevenzione di eventuali malattie specialmente qualora si avessero superato i 50 anni, anche nel caso in cui ci si sentisse particolarmente in forma oppure non si avesse alcun tipo di malattia. Infatti è proprio nella fascia tra i 50 ed i 60 anni che si verifica un aumento delle patologie cardiache, dell’artrite, dell’artrosi, dei disturbi dell’apparato respiratori e dei problemi renali. Un ottimo medico, come il dottor Michele Olivieri a Rovereto, è in grado di consigliare al paziente tutti gli esami a cui è bene sottoporsi.